Informazioni e Assistenza

Il Cammino di Santiago con il cane: consigli utili

person Pubblicato da: Dog Specialist list In: News Sopra:

Il Cammino di Santiago con il cane: come prepararsi, cosa portare, consigli utili

E' possibile intraprendere il Cammino di Santiago, o un altro cammino come la Via Francigena, con il cane? Assolutamente sì, basta prendere i giusti accorgimenti per organizzarsi al meglio. Abbiamo fatto qualche domanda a Nicola Stanga che insieme al suo cane Alex ha percorso il Cammino del Nord nel 2015 da Irun a Santander e nel 2016 da Santander a Ribadeo e poi fino a Santiago deviando sul Cammino Inglese (perchè era meno asfaltato e comprendeva molti più tratti nel bosco). "Prima di partire controllate bene il percorso, non affidatevi solo alle guide ma cercate online per capire bene che tipo di fondo c'è".

Preparazione fisica prima di partire: hai qualche consiglio?

"Non sono un veterinario e nemmeno un preparatore cinofilo quindi vi dirò cosa ho fatto io. Quasi ogni weekend io e Alex andiamo in montagna a camminare anche quando fa caldo. Il problema dei cammini per noi e per i cani, non sono i 25 km da percorrere in un giorno, ma il fatto di farne 20-25 tutti i giorni per 15 giorni. Il fiato può reggere ma è la resistenza del fisico che viene messa a dura prova, ad alcuni per esempio viene la tendinite. Andare molto spesso a fare lunghe camminate è un buon compromesso tra il non fare niente o correre una maratona! Un consiglio che vale sia per il cane che per noi"

Attrezzatura: cosa serve per camminare con il cane?

"Come guinzaglio ne ho scelto uno un po' ammortizzato che si potesse legare in vita. Consiglio anche l'utilizzo di una pettorina ad H che lascia più libere le articolazioni del cane, non scegliete una pettorina con la fettuccia troppo sottile davanti, se è un po' imbottita è meglio. Ho portato anche un impermeabile da utilizzare nel caso di forti piogge.


Nello zaino ho messo anche le scarpe per Alex, le abbiamo utilizzate quando faceva tanto caldo e c'era l'asfalto bollente. Almeno 3 volte al giorno gli mettevo la crema sui polpastrelli. Un giorno ci siamo ritrovati in un bosco dove stavano tagliando gli alberi e il suolo era pieno di schegge di legno, allora ho deciso di fargli indossare le scarpe per proteggergli le zampe. Il cane non bada molto a dove mette i piedi. Ora sto rivalutando di mettergli più spesso le scarpe anche quando andiamo in montagna proprio per evitare rocce taglienti o altro che possa tagliargli i polpastrelli.

Con me avevo anche una ciotola pieghevole per dare da mangiare ad Alex e una borraccia con il tappo ciotola per bere che si è rivelata molto utile. Consiglio poi di portarsi una salvietta o un panno in microfibra per asciugare il cane. 
Ho portato anche la tenda per dormire nel caso non avessimo trovato posto negli ostelli-alberghi o non avessero accettato Alex".

Come ti sei organizzato con il cibo?

"Alex segue una dieta paleo cruda. Mi sono portato cibo disidrato sottovuoto per assicurargli un pasto al giorno. Il secondo pasto lo compravo nei market sul cammino: tonno o sardine, un frutto o la verdura"

E' difficile riuscire a dormire con il cane negli ostelli-alberghi?

"Ho trovato quasi sempre ostelli privati o piccoli b&b dove all'interno della singola poteva stare anche Alex. In alcune occasioni i cani erano ben accetti anche nelle camerate. Bisogna sempre ricordarsi però che se in una camerata dormono 40 persone e una ha paura dei cani o è allergica, i gestori valutano la situazione di volta in volta e decidono al momento cosa fare. Alcuni invece hanno delle stanze all'interno delle strutture dove possono stare i cani".

Hai avuto problemi con i trasporti pubblici?

"Qui c'è molta differenza tra quello che trovi scritto sui siti e quello che avviene nella realtà. In quanto a divieti sui cani, gli Spagnoli sono rigidi e raramente sono convincibili. Una mattina, dopo aver fatto il biglietto del treno, con Alex in vista, non era nascosto nello zaino, stiamo per salire sul treno quando il controllore mi ferma e mi dice che il cane doveva stare nel trasportino, poi si è guardato un po' in giro e mi ha detto di salire e di mettermi ad inizio carrozza in un posto da quattro. Saliamo e si parte. Lo stesso controllore dopo pochi minuti passa per validare il biglietto e si siede davanti a me, accarezza Alex e scambiamo due parole in inglese. Mi dice che aveva fatto un’eccezione visto il nostro “stato” di pellegrini, vista la tranquillità di Alex e la breve tratta.

Sui treni a breve e media percorrenza i cani sono ammessi con obbligo di museruola. Regola più che giusta. In uno dei nostri spostamenti sono stato ripreso da un severo controllore perché avevo velocemente tolto la museruola ad Alex, carrozza vuota, per dargli un pezzo di banana.

Informatevi bene e cercate di avere un piano B, la soluzione più sicura per raggiungere la tappa iniziale rimane l'auto".

Tre consigli per chi ha deciso di intraprendere un cammino con il proprio cane

"Forse una cosa un po' banale ma prima di partire abituate il cane a qualsiasi situazione. Nei cammini si attraversano città affollate e pascoli, noi per esempio siamo stati caricati dalle mucche e abbiamo dovuto farci una bella corsetta! Senza dimenticare che sul cammino si incontrano tante persone e tanti cani 

Abituare se stessi alle diverse situazioni che potrebbero presentarsi e cercare di essere aperti e positivi. Un giorno pioveva molto e siamo entrati un attimo in un bar per ripararci, all'inizio non volevano che Alex entrasse, poi ho chiacchierato con il gestore gli ho spiegato cosa stavamo facendo, che tipo di cane è Alex e alla fine lo ha lasciato entrare

Intraprendere un cammino è un'avventura ed è bello proprio per quello, però bisogna sempre ricordarsi che al centro c'è il cane
Il cane non ti dice che è stanco o se gli fa male qualcosa, ma cerca di fartelo capire, devi essere bravo a registrare i suoi cambiamenti"

 
Per leggere l'intera esperienza di Nick&Alex leggi il BLOG

Per l'attrezzatura necessaria consulta la categoria DOG TREKKING

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre